SOMMARIO DI QUESTO NUMERO

 
   
  • Gli effetti della stimolazione con moxibustione sulla temperatura cutanea locale e distale in soggetti sani.
   
  • Trattamento con Agopuntura: valutazione multidimensionale della lombalgia in donne gravide

 
  • Agopuntura e altri trattamenti fisici per il sollievo dal dolore dovuto all'osteoartrosi del ginocchio: Meta-analisi di rete.

 
  • Efficacia dell'agopuntura nell’insufficienza cognitiva vascolare senza demenza: uno studio randomizzato controllato.
 
  • Effetti dell’elettroagopuntura sull’iperalgesia e sul rilascio di neurotrasmettitori vasoattivi in un modello murino di emicrania ricorrente.
 
  • L’EA promuove il recupero della funzione del motoneurone anteriore in casi di lesione spinale.
 

Le revisioni sistematiche dovrebbero valutare il rischio di bias legato alle procedure di controllo con agopuntura sham/placebo?

Congressi e corsi

 


 
   

Direttore Responsabile

Carlo Maria Giovanardi

Responsabile della Redazione
Tiziana Pedrali

Hanno collaborato a questo numero:
Sara Agosta
Maria Letizia Barbanera
Antonello Lovato
Domenico Pignone
Alessandra Poini

 
   
   
   
CLINICA

Le revisioni sistematiche dovrebbero valutare il rischio di bias legato alle procedure di controllo con agopuntura sham/placebo?

Introduzione
Le Linee Guida cliniche dipendono dalle analisi degli Studi Randomizzati Controllati effettuate nelle Revisioni Sistematiche. Un aspetto controverso che concerne la base di evidenze riguardanti l'agopuntura è il come interpretare i risultati delle procedure di confronto agopuntura vs. agopuntura sham/placebo. Si possono trarre due inferenze dagli studi controllati randomizzati con agopuntura vs. agopuntura sham/placebo. La prima è che l'agopuntura abbia una base fisiologica. La seconda è che vi sia una qualche validità nei concetti tradizionali della pratica dell'agopuntura. Il grado in cui i controlli di agopuntura fittizia possono essere fisiologicamente considerati controlli “placebo” è stato messo in discussione. Tuttavia, se tali procedure debbano essere considerate "inerti", in termini di teoria della medicina cinese, non è ancora stato esaminato a fondo.
Questa revisione ha lo scopo di valutare in che misura le procedure sham/placebo utilizzate negli Studi Randomizzati Controllati debbano essere considerate inerti, con particolare riferimento alle teorie della Medicina Tradizionale Cinese. Valuta, inoltre, i controlli sham/placebo da una prospettiva biomedica.

Metodi
Le procedure sham/placebo sono state identificate attraverso revisioni che esaminano i controlli in agopuntura.

Risultati
Sono stati identificati quattro tipi principali di controllo sham/placebo. Le procedure sono eterogenee e non devono necessariamente essere considerate “equivalenti” nell'ambito delle revisioni sistematiche.

Conclusione
Queste procedure non possono essere considerate “controlli inerti” né dalla prospettiva della Medicina Cinese né da una prospettiva biomedica. È necessario sviluppare adeguate Linee Guida per la valutazione del controllo negli studi sull’agopuntura per valutare il rischio di parzialità dovuto ai controlli sham/placebo quando si effettuano Revisioni Sistematiche. La terminologia utilizzata per descrivere le procedure di controllo ha bisogno di essere sviluppata e standardizzata.

Appleyard, Ian & Lundeberg, Thomas & Robinson, Nicola. (2014). Should systematic reviews assess the risk of bias from sham-placebo acupuncture control procedures? European Journal of Integrative Medicine. 6. 10.1016/j.eujim.2014.03.004.

Domenico Pignone



INDIETRO>>