s

SOMMARIO DI QUESTO NUMERO

 
   
  • L’agopuntura nella fibromialgia: uno studio randomizzato, controllato sulla risposta immediata sul dolore.

 
  • Effetto dell’Agopuntura su KI9 (Zhubin) nel ridurre il desiderio di bere in pazienti alcol-dipendenti: un trial randomizzato.
 
  • L’efficacia e la sicurezza della auricoloterapia applicata nelle strutture di primo livello in pazienti con dolore cronico alla colonna ad eziologia non specifica: uno studio multicentrico, randomizzato e controllato.
 
  • Gli effetti dell’agopuntura dopo chirurgia tiroidea: un trial randomizzato e controllato.
 
  • Modelli differenti di attivazione nell’encefalo deprivato ??del sonno valutati con la Risonanza Magnetica Funzionale (fMRI): ripristino con l’Agopuntura.
 
  • L’agopuntura riduce l’attività della matrice metalloproteasi-2 nei pazienti con emicrania.
 
  • Il De Qi, una soglia dell’intensità dello stimolo, suscita la risposta specifica degli agopunti e variazioni intrinseche del cervello umano in risposta all’agopuntura.
 
  • Una valutazione economica comparativa di 6 anni su costi sanitari e tasso di mortalità relativa a medici di medicina generale convenzionale e complementare.
 
  • Congressi, Eventi e Seminari.
 
 
   
 

Direttore Responsabile

Carlo Maria Giovanardi

Capo Redattore
Giuseppe Lupi

Comitato di Redazione

Maria Letizia Barbanera
Patrizia Betti
Ermina Caldiron
Elisabetta Casaletti
Gemma D'Angelo
Giuseppina Maria Farella
Davide Guidetti
Vittorio Mascherini
Carlo Moiraghi
Filippo Molinari
Tiziana Pedrali
Alessandra Poini
Emanuela Romeo
Riccardo Rustichelli
Cristian Succi

 

 
   
   
   
 

Gli effetti dell’agopuntura dopo chirurgia tiroidea: un trial randomizzato e controllato.

Obiettivi

L’agopuntura è un trattamento per il dolore sicuro e ben tollerato. Precedenti studi hanno riportato l’efficacia di diverse tecniche di agopuntura per il trattamento del dolore postoperatorio. Lo scopo di questo trial randomizzato e controllato è stato quello di valutare l’efficacia dell’agopuntura nel ridurre il dolore dopo chirurgia tiroidea.

Metodi

Abbiamo randomizzato 121 pazienti in un Gruppo di Controllo (sottoposto solo a trattamento analgesico postoperatorio standard con paracetamolo) e in un Gruppo di Agopuntura sottoposto anche a Elettroagopuntura (EA) o a Agopuntura Tradizionale (TA). Il dolore è stato valutato a seconda dell’uso intraoperatorio di remifentanil, dell’assunzione quotidiana di paracetamolo, dei valori della Numeric Rating Scale (NRS) e del McGill Pain Questionnaire nei giorni postoperatori (POD) 1-3.

Risultati

Il gruppo trattato con Agopuntura ha richiesto meno paracetamolo rispetto ai controlli al POD 2 (P=0.01) e 3 (P=0.016). I pazienti trattati con EA hanno richiesto meno remifentanil (P=0.032) e paracetamolo rispetto ai controlli al POD 2 (P=0.004) e 3 (P=0.008). I pazienti trattati con EA hanno mostrato un trend positivo dei valori di NRS e McGill dal POD 1 al 3, migliore rispetto ai controlli. I pazienti trattati con EA hanno avuto una minor richiesta di remifentanil e migliori scores di NRS e McGill rispetto ai pazienti trattati con TA. Non ci sono state differenze tra i pazienti trattati con TA ed i controlli.

Conclusioni

L’agopuntura può essere efficace nel ridurre il dolore dopo chirurgia tiroidea.

L’EA è più utile; la TA ottiene effetti non significativi.

Iacobone M, Citton M, Zanella S. et al. The effects of acupuncture after thyroid surgery: a randomized, controlled trial. Surgery. 2014 Dec;156(6):1605-13.

Laura Moraglio


INDIETRO