Se non visualizzi la newsletter Clicca qui

SOMMARIO DI QUESTO NUMERO

 
   
  • Malattia di Parkinson combinata con depressione: trattamento con elettroagopuntura e terapia farmacologica e valutazione dei valori sierici di BDNF.

 
  • Osservazione sull'effetto terapeutico a breve termine dell'agopuntura addominale di Bo sull'orticaria cronica.
 
  • Efficacia dell'Agopuntura nel prevenire le recidive di Fibrillazione Atriale dopo Cardioversione Elettrica.
 
  • L'elettroagopuntura transcutanea riduce il disagio associato alla distensione rettale indotta dalla pressione di insufflazione: uno studio randomizzato controllato.
 
  • Effetti dell'agopuntura cranica, da Baihui (DU20) verso Qubin (GB7), sull'espressione di GDNF e di VEGF nel cervello di ratti con emorragia intracerebrale acuta.
 
  • L'elettroagopuntura riduce i correlati neurobiologici dello stress in un modello animale.
 
  • Convegno IMPACT proactive 2013.
 
  • La collocazione sociale della donna in Cina: presupposti storico-culturali nei riti della nascita.
 
  • Congressi, Eventi e Seminari.
 
 
   
 

Direttore Responsabile

Carlo Maria Giovanardi

Capo Redattore
Giuseppe Lupi

Comitato di Redazione
Patrizia Betti
Ermina Caldiron
Elisabetta Casaletti
Gemma D'Angelo
Antonio Losio
Vittorio Mascherini
Annunzio Matrà
Carlo Moiraghi
Tiziana Pedrali
Marco Romoli
Riccardo Rustichelli
Alfredo Vannacci

 
   
   
   
 

L’elettroagopuntura transcutanea riduce il disagio associato alla distensione rettale indotta dalla pressione di insufflazione: uno studio randomizzato controllato

Obiettivo

L’obiettivo di questo studio era indagare l’efficacia dell’elettroagopuntura transcutanea (AcuTENS) nella riduzione del disagio conseguente alla distensione rettale indotta durante colonscopia.

Progetto

Il lavoro è stato progettato come uno studio prospettico, randomizzato controllato.

Pazienti

Lo studio ha riguardato 40 soggetti (16 uomini e 24 donne) sottoposti a colonscopia per lo screening del carcinoma colo-rettale.

Metodi

I pazienti sono stati trattati con AcuTENS (20 soggetti) o placeboTENS (20 soggetti) sui punti Hegu (LI4), Neiguan (PC6) e Zusanli (ST36) per 45 minuti prima di essere sottoposti a colonscopia. Durante i differenti livelli di distensione colica (da 4 a 48 mmHg) venivano valutate la VAS ed una ‘Discomfort scale’ a cinque punti, riguardante le spiacevoli sensazioni provocate dalla distensione colica, e dosato il livello di β-endorfine plasmatiche (basale, immediatamente prima della procedura, a 24 mmHg ed alla massima tolleranza del paziente).

Valutazione dei risultati

La valutazione dei risultati ha riguardato primariamente: la percezione della sensazione di distensione colica associata a diversi gradi di insufflazione (attraverso la Discomfort Scale) e l’eventuale associazione algica valutata attraverso la Visual Analogue Scale (VAS).

Secondariamente sono stati valutati i diversi livelli ematici di β-endorfine nei due gruppi (AcuTENS e placeboTENS) associati ai diversi gradi di distensione della parete colica.

Risultati

La sensazione provocata dalla distensione, avvertita come dolore, nel gruppo AcuTENS e placeboTENS è stata rispettivamente a 36.0±4.2 mmHg e 30.5±4.3 mmHg rispettivamente (p=0.002). Un elevato numero di pazienti del gruppo AcuTENS ha tollerato alte pressioni di distensione (>40 mmHg) rispetto al gruppo placebo (65% in AcuTENS vs 25% in placeboTENS, p=0.02).

Il livello di β-endorfine plasmatiche nel gruppo AcuTENS è stato significativamente più alto rispetto al gruppo placebo a pressione di insufflazione di 24 mmHg (1.31±0.40 ng/mL vs 1.04±0.43 ng/mL, p=0.044) ed alla massima pressione (1.46± 0.53 ng/mL vs 0.95±0.38 ng/mL, p=0.003).

Conclusioni

L’AcuTENS riduce il disagio provocato dalla distensione colica in corso di colonscopia e l’effetto ottenuto è direttamente associato ad un aumento del livello delle β-endorfine plasmatiche.

Wing-Wa Leung, Alice YM Jones, Simon SM Ng et al. Acupuncture transcutaneous electrical nerve stimulation reduce discomfort associated with barostat-induced rectal distension: A randomized-controlled study. World Journal of Gastroenterology 2013 January;19(3):381-8

Patrizia Betti

INDIETRO
 
 
Clicca qui per essere rimosso dalla mailing list