SOMMARIO DI QUESTO NUMERO

 
   
  • L’agopuntura più efficace e sicura dei farmaci nella profilassi dell’emicrania.
   
  • Medici di medicina complementare in Toscana Dati preliminari di un’indagine in progress.

 
  • L’elettroagopuntura nella prevenzione della disfunzione postoperatoria gastrointestinale in pazienti sottoposti a laparotomia vascolare in anestesia generale: un trial randomizzato controllato.
 
  • Un approccio in medicina integrata nel trattamento degli acufeni: risultati preliminari del trattamento di 82 pazienti presso il Centro Ospedaliero di Medicina Integrata di Pitigliano.
 
  • Effetto della moxibustione leggera sul microbiota intestinale e sull’inflammosoma NLRP6 in ratti con sindrome dell’intestino irritabile post infiammatori.
 

L’elettroagopuntura riduce il dolore infiammatorio indotto da CFA sopprimendo Nav1.8 attraverso vie che coinvolgono S100B, TPRV1, oppioidi ed adenosina.

  • Congressi e corsi

 

 


 
   

Direttore Responsabile

Carlo Maria Giovanardi

Responsabile della Redazione
Tiziana Pedrali

Hanno collaborato a questo numero
Sonia Baccetti
Francesco Ceccherelli
Franco Cracolici
Mariella Di Stefano
Rosaria Ferreri
Carlo Maria Giovanardi
Chiara Menicalli
Laura Moraglio
Irene Sacco
Pier Paolo Scazza

 
   
   
   
 
 

L’elettroagopuntura nella prevenzione della disfunzione postoperatoria gastrointestinale in pazienti sottoposti a laparotomia vascolare in anestesia generale: un trial randomizzato controllato.

Premessa
La disfunzione gastrointestinale postoperatoria (PDG) è una complicazione comune in seguito a laparotomia in anestesia generale (GA). La distensione addominale si verifica dall’8 al 28% degli interventi entro le 24 ore successive all’intervento.

Scopo
Questo studio mira ad analizzare l’efficacia dell’elettroagopuntura (EA) nella prevenzione della PGD mediante la stimolazione pre-operatoria con EA di PC6 (Neiguan), St36 (Zusanli) e ST37 (Shangjuxu), bilateralmente, due volte in settimana entro le 24 ore precedenti l’intervento, confrontata con l’assenza di trattamento.

Metodi
I partecipanti allo studio sono stati valutati e selezionati tra pazienti sottoposti a laparotomia vascolare in GA presso la Liver and Vascular Surgery Unit del West China Hospital of Sichuan University. I partecipanti selezionati sono stati assegnati random a due gruppi: trattamento di routine (RT) e gruppo EA che ha ricevuto EA in corrispondenza di PC6, ST36, and ST37. Per stabilire l’assegnazione dei partecipanti è stata utilizzata una lista di numeri random generata dal computer, con buste opache sigillate contenenti il programma di randomizzazione. I partecipanti idonei erano tutti adulti dai 18 anni in su che erano stati programmati per una laparotomia vascolare in GA entro 24 ore e non avevano nessuna storia di pregresso trattamento con EA. Mentre il gruppo RT ha ricevuto trattamenti standard, il gruppo EA ha ricevuto trattamenti aggiuntivi di EA. In ogni seduta di trattamento la stimolazione con EA veniva effettuata per la durata di 20 minuti, ad una frequenza di 15 Hz con onda continua. Tutti questi partecipanti hanno ricevuto due trattamenti con EA nelle 24 ore prima dell’intervento. I risultati sono stati misurati con tre sistemi di misura: i tempi della prima flatulenza, della prima defecazione e la durata dell’ospedalizzazione.

Risultati
Sono stati reclutati quarantatre partecipanti di cui 42 hanno completato con successo lo studio. Ogni gruppo conteneva 21 partecipanti. L’incidenza della distensione addominale (42.8, 76.2%) e il grado di distensione addominale risultavano significativamente diminuiti nel gruppo EA (P = 0.03 and P = 0.03, rispettivamente).Nelle comparazioni dei primi tempi di flatulenza (3.05 ± 0.58, 3.29 ± 0.42 giorni) e di defecazione (2.81 ± 0.51, 3.20 ± 0.55 giorni) e della durata dell’ospedalizzazione (5.33 ± 0.68, 5.75 ± 0.66 giorni), il gruppo EA risultava in qualche misura superiore al gruppo RT (P = 0.13, P = 0.02, and P = 0.04, rispettivamente).

Conclusioni
L’EA preoperatoria in corrispondenza di PC6, ST36, e ST37 può essere utile per prevenire la PGD, migliorando così il recupero della funzione gastrointestinale.

Meng-yue Liu, Cheng-wei Wang, Zhou-peng Wu, and Ning Li. Electroacupuncture for the prevention of postoperative gastrointestinal dysfunction in participants undergoing vascular laparotomy under general anesthesia: a randomized controlled trial. Chin Med. 2017 Jan 16;12:5. doi: 10.1186/s13020-016-0122-9.

Francesco Ceccherelli



INDIETRO>>