La nostra storia

Nel 1987 le due più antiche associazioni medico-scientifiche di agopuntura presenti in Italia erano la Società Italiana di Agopuntura (S.I.A.), ad indirizzo tradizionale, fondata nel 1968 e la Società Italiana di Riflessoterapia Agopuntura-Auricoloterapia (S.I.R.A.A.), ad indirizzo riflessologico, fondata nel 1973.

Le due Società decisero di federarsi fra loro: l'intento era di delegare alla nascente Federazione tutto ciò che era rapporto con le "parti pubbliche" nazionali e internazionali, vale a dire Ministero della Sanità, Istituto Superiore di Sanità, Ministero della Pubblica Istruzione, Servizio Sanitario Nazionale, Assessorati alla Sanità Regionali, Provinciali e Comunali, Parlamento Europeo e rappresentare una tutela di tipo sindacale, nei confronti dei medici agopuntori.


Nacque così a Roma, il 9 marzo del 1987, la FEDERAZIONE ITALIANA DELLE SOCIETÀ DI AGOPUNTURA (F.I.S.A.).
Man mano altre associazioni aderirono alla FISA e , attualmente, la Federazione rappresenta 20 associazioni mediche italiane che si interessano dell'Agopuntura, per un totale di più di 2500 medici.

Nel 1995 in seno alla F.I.S.A., si è costituito il Coordinamento delle Scuole di Agopuntura delle Associazioni aderenti alla F.I.S.A, al fine di armonizzare e coordinare l'attività didattica per la formazione dei medici agopuntori: a tale scopo sono state fissate regole e programmi.
La F.I.S.A, ha inteso con questa iniziativa di fissare dei requisiti minimi formativi al fine di creare professionisti in grado di poter svolgere l'Agopuntura entro limiti di sicurezza per sé e per i pazienti e di integrare la pratica dell'Agopuntura con la moderna medicina. Attualmente sono 15 le Scuole che aderiscono alla F.I.S.A.

Per supplire alla scarsa attenzione per la ricerca in Agopuntura, momento indispensabile per la comprensione dei meccanismi d'azione e per la definizione dei campi di azione e dei limiti dell'Agopuntura, nel 1998 è stato creato, sempre in seno alla F.I.S.A., il Coordinamento della Ricerca in Agopuntura, con lo scopo da una parte, di controllare la validità scientifica dei lavori di ricerca in Agopuntura e dall'altra parte, di promuovere esso stesso ricerca scientifica.
Attualmente è in corso uno studio di fase IV multicentrico nazionale randomizzato sull'impiego dell'Agopuntura verso veralipride nel controllo dei sintomi della sindrome climaterica, che vede impegnate assieme alla F.I.S.A., strutture universitarie, strutture ospedaliere e associazioni private.

Durante gli anni la F.I.S.A. ha riaffermato a tutti i livelli la esclusività dell' Agopuntura come atto medico, in quanto momento terapeutico che non può prescindere da una corretta diagnosi e dalla valutazione equilibrata di altri procedimenti terapeutici offerti dalla medicina, non solo a livello nazionale ma anche internazionale. Ha partecipato a quasi tutti i dibattiti, avvenuti in Italia e all'estero, aventi per argomento l'Agopuntura.
Ha avuto un ruolo determinante nel fare approvare dall'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiarei della Provincia di Roma l'istituzione del Registro dei Medici Agopuntori: la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO), ha poi raccomandato a tutti gli Ordini Provinciali l'Istituzione di tale Registro.
Per favorire la conoscenza dell'Agopuntura in ambito universitario, nel 1999 ha istituito una borsa di studio per la miglior tesi di laurea in Medicina e Chirurgia avente come argomento l'agopuntura.
Al fine di compredere la reale diffusione e l'uso dell'Agopuntura nelle strutture pubbliche, la F.I.S.A., ha condotto un censimento presso tutte le AUSL del territorio nazionale.

Nel 2002 ha approvato il regolamento del Corso di Insegnamento di Agopuntura Auricolare per il conseguimento dell'Attestato Italiano di Agopuntura Auricolare.

Dal 2005 Componente del Comitato Congiunto Italia-Cina, Parte Italiana, per la Promozione dell'Alta Qualità dell'Insegnamento e della Pratica della Medicina Tradizionale Cinese in Italia.
Infine, ha pubblicato un libro conoscitivo sulle tematiche inerenti all'Agopuntura (evidenze cliniche e sperimentali, aspetti legislativi e diffusione in Italia). Attualmente collabora con la XII Commissione Affari Sociali della Camera per la stesura di un disegno di legge che inquadri le Medicine Non Convenzionali.

Federazione Italiana delle Società di Agopuntura
P. IVA: 97054090580

info@agopuntura-fisa.it